immagine

lunedì 11 novembre 2013

Perchè Afrodite K?

Il nome di questo Blog nasce dalle mie reminiscenze di ragazzina.
Ve la ricordate Afrodite A, il robot femminile compagna di Mazinga Z nel combattere il Dottor Inferno?
Robot dalle sembianze femminili pilotato da Sayaka e costruito dal padre, il professor Yumi. Uno dei primi robot femminili con le tette razzo, tutti i successivi poi le avevano.
Quando sono uscita dalla mastectomia con un espansore rigido al posto della mia ghiandola mammaria andata, la mia tetta bionica mi sembrava proprio così, il pezzo di un robot, artificiale, duro, immutabile, costruito da altri.
Afrodite A diviene Afrodite K (K come carcinoma), l'eroina dalle tette bioniche che combatte per i diritti delle partite iva che si ammalano.
Del resto Mazinga Z era un mito, colui che difendeva il mondo dalle ingiustizie  al grido della sua sigla "…altolá falsitá fermati malvagitá su di voi avvoltoi c’è Mazinger…Quando tu  soffrirai sotto la schiavitù su dal ciel piomberá Mazinger…Col cuore fermo nell’immenso vuoto va contro l’ignoto se lassù lo incontrerà, ama la veritá, gli oppressi difenderá per la tua libertà c'è Mazinger."

Come metafora Afrodite K è perfetta.
Una fantastica corazza metallica fuori ed un pilota umanissimo dentro, non a caso, donna.
Più che essere l'emblema dell'invincibilità e della combattività (troppo maschile) è piuttosto quello della resilienza femminile. Afrodite A, infatti, era un pò sfigata, con poche armi, solo 2 missili nelle tette razzo, spesso ferita e distrutta, ma poi di nuovo in piedi a combattere contro i mostri fuori (ma anche contro quelli dentro).
Per chi pensasse ad un personaggio troppo "aggressivo", ricordo che, nell'episodio 70, Afrodite A sfoggia anche una capacità "curativa", attraverso le dita della mano che, proiettando un raggio energetico, ripara i circuiti del Boss Robot. Niente di più materno e yin. A pensare che poi sono diventata pure una Operatrice Reiki, vengono i brividi di sincronicità.


Guarda le sue tette razzo in azione in questo VIDEO

Per i fan di Afrodite A, ecco quali erano le sue fantastiche "misure":

Altezza: 16 metri
Peso: 18 tonnellate
Altezza: 15 metri
Circonferenza del petto: 9 metri (non so se mi spiego)
Peso: 16 tonnellate
Velocita' in corsa: 200 km/h
Potenza di salto: 10 metri
Forza di presa: 90 tonnellate
Alimentazione: Energia fotoatomica (Koshiryoku Energy)
Metallo: Super Lega Z

6 commenti:

  1. Coraggio ti ho vista alla vita in diretta brava

    RispondiElimina
  2. buon combattimento Afrodite!..stai lottando contro un gigante.

    RispondiElimina
  3. Ho scoperto il tuo blog oggi, dopo aver seguito la tua intervista su Rai 1, a La Vita in Diretta. Da donna ti sono vicina, da lavoratrice autonoma altrettanto. Grazie per dar voce ai diritti non riconosciuti.

    RispondiElimina
  4. Forza afrodite,ti ho conosciuta poco fa alla vita in diretta ed ho capito che sei una combattente!! anch'io ho conosciuto il mostro e lo sto combattendo(io però ho fatto chemio per 6 mesi....devastante!) sono una lavoratrice dipedente ed ho sicuramente più agevolazioni in questo senso, ma i mesi infernali della chemio l inps non me li ha indennizzati anche se mi spettavano!!!

    RispondiElimina
  5. Ti ho vista in tv GANTESCA .Grazie. Sono un ex autonomo ho chiuso il 27/12/2013 dopo due anni di sofferenza post infarto; non aspettarti comprensione dalla istituzioni gli abbuoni li applicano solo ai loro amici che gestiscono macchinette mangia soldi
    un bacio Mario 48

    RispondiElimina
  6. ciao Afrodite K.... nomen omen! Anche mia moglie ha avuto il cancro al seno (mastectomia totale dx) e tutto quello che è venuto dopo (2 anni di chemio...). Ora ha terminato anche i 5 anni di terapia ormonale e con trepidazione aspettiamo le visite periodiche... Venendo al nocciolo dell'argomento, per fortuna mia moglie al momento era dipendente ma anche nel proprio lavoro ha trovato la forza per resistere e sconfiggere il tumore. E noi, marito e figlio, abbiamo avuto una lezione di Vita bellissima ma che non auguro a nessuno! Forza e coraggio... Un abbraccio e Buon 2015 a Tutti!

    RispondiElimina