immagine

Le Altre Storie

Questa non è solo la MIA battaglia. In questi mesi ho ricevuto molti messaggi, mail, contatti in cui le donne, ma non solo, mi raccontano le loro storie, storie di malattie ed ingiustizie, storie di lavoratrici e lavoratori autonomi che non esistono per lo stato, storie delle umiliazioni subite da onesti contribuenti. 
Tutte queste testimonianze non possono essere lasciate nell'ombra, non è giusto, anche perchè il problema è proprio questo. La questione lavoro autonomo e malattia sembra non esistere perchè le persone si sentono quasi costrette a nascondersi. Un pò perchè credono che tanto sia tutto inutile, diritti non ne hanno. Un pò per non cadere nel vecchio adagio "becco e bastonato": se un lavoratore autonomo dichiara la propria malattia pubblicamente rischia di bruciarsi il mercato, quindi meglio tacere e nascondersi. Ma senza far emergere pubblicamente il problema non riusciremo mai a migliorare le cose. Ecco perchè ho deciso di dare voce alle altre esperienze con cui entro in contatto aprendo una sezione ad hoc chiamata "Le Altre Storie".
Calcolate che le storie che seguono sono solo la punta dell'iceberg e rappresentano solo la voce delle persone che hanno deciso di parlare e di metterci la faccia (quai tutte donne...).
Poi ci sono tutti gli altri.....

Vuoi condividere la tua storia? Scrivi ad Afrodite K

Ilaria B. - Traduttrice - Roma

Ugo P. - Perito Industriale - Occhiobello (RO)

Paola V. - Titolare Hotel - Marina di Andora (Savona)

Freelance consulente aziendale della Gestione Separata Inps

Storie di Cassa: avvocati, lavoro autonomo e.... malattia

Tiziana V. - avvocatessa - Civitavecchia

Adele A. - agente di commercio - Milano

Francesca L. - Esperta di siti web - Civitavecchia

Mimiliana F. - Traduttrice - Brindisi

Susanna B. - Interprete e traduttrice - Roma

Rosella R. - Titolare di una piccola lavanderia - Cecina(LI)

Che, parrucchiera spagnola

Veronica S. - Modella - Milano

Giorgia C. - Titolare di un bar - Rovigo

Madina F. - Ufficio stampa a p.iva - Padova

Maria B. - Cameriera - Savona

Rosa M. - Consulente aziendale - Latina

La storia di un agente di commercio (Milano)

Caterina S. - Formatrice - Varese

Quando il lavoro viene prima della salute, siamo alla frutta

Sandra M. - Grafica ed esperta di web design - Pistoia

Simona D. - Art Director - Milano

Renata C. - Titolare di un'autofficina - Milano

Simona V.  - Resp. società di gadget ed articoli da regalo Rivarolo Canavese (TO)




1 commento:

  1. Abbiamo bisogno del tuo aiuto, non vergognarti di raccontare la tua storia e le tue difficolta', questa malattia è di tutti e puo' colpire chiunque. Portiamo avanti questa causa usciamo dall'ombra e facciamo sentire la nostra voce e facciamola sentire forte ad una classe politica sorda.

    RispondiElimina

Stai commentando come utente anonimo o con il tuo account Google. Consulta la Privacy Policy