immagine

sabato 23 novembre 2013

Se sei una lavoratrice autonoma non puoi permetterti un tumore al seno: occhio ai sintomi

Allora, belle donne, se siete libere professioniste, imprenditrici e lavoratrici autonome, avete un motivo in più per stare all'erta. Il monitoraggio tempestivo dei sintomi di un tumore al seno è ovviamente argomento per tutte le donne, ma se appartenete a questa fantastica categoria superprivilegiata e tutelata di donne di serie B, anche se c'è Afrodite K a proteggervi, occhi aperti e cervello acceso, mi raccomando.
Il più comune sintomo del tumore al seno è la presenza di un nuovo nodulo mammario: se il nodulo è duro ed indolore e presenta bordi irregolari è più probabile che sia cancerogeno, tuttavia il cancro al seno può anche essere soffice e rotondeggiante. Per questo motivo è fondamentale che ogni nuovo nodulo sia tenuto sotto controllo da un medico specialista esperto nella diagnosi delle malattie della mammella.


La zona più colpita è quella del quadrante superiore esterno della mammella.

Altri possibili segnali del tumore al seno sono:

Gonfiore di tutto il seno o di una parte di esso (nonostante non si avverta nessun nodulo al tatto)
Irritazione o increspatura della pelle
Dolore al seno o al capezzolo;
Retrazione del capezzolo, che si ripiega su se stesso (io il mio tumore l'ho scoperto così)
Arrossamento o ispessimento del capezzolo o della pelle del seno
Secrezione diversa dal latte materno
Cambiamenti nelle dimensioni o nella forma del seno
Morbidezza del capezzolo.

In certi casi il tumore al seno può diffondersi ai linfonodi ascellari e qui può causare un nodulo o un gonfiore, anche prima che il tumore al seno si sia abbastanza esteso per poter essere avvertito.

Nelle fasi iniziali il tumore alla mammella di solito non provoca dolore, ma una donna dovrebbe sempre consultare il suo medico specialista in caso di dolore al seno o di qualsiasi altro sintomo persistente. Il più delle volte questi dolori non sono dovuti a tumore, ma possono essere causati da differenti problemi di salute

Nessun commento:

Posta un commento