immagine

domenica 19 ottobre 2014

Prevenire il cancro al seno? Niente di meglio che strafogarsi di zuccheri

Ed in questo Ottobre Rosa 2014, prosegue l'informazione, la divulgazione, le iniziative finalizzate alla prevenzione del cancro al seno. Fantastica quella di Cakemania per la quale non c’è niente di più dolce della salute di una donna. Infatti appoggia con entusiasmo la campagna Nastro Rosa di prevenzione del tumore al seno promossa da LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Come? Beh, esortando tutte le persone ad offrire a chi amiamo un dolce rosa. Su, dai, organizza un tè o una merenda, porta il dolce a lavoro, fai una sorpresa a un’amica e andate insieme a fare una visita gratuita! Un dolce può mandare un messaggio importante: posta sui tuoi social il tuo selfie aggiungendo tutti gli hashtag del caso e contribuendo così a diffondere questa genialata. VERGOGNA! Ma qualcuno a tutta questa gente gliel'ha detto che gli zuccheri sono la pappa preferita delle cellule tumorali?

 Senza che diventi un'ossessione occorre limitarne fortemente l'utilizzo soprattutto nelle donne già colpite dal tumore al seno! 
Posso capire che ogni tanto si faccia qualche strappo alla regola, io stessa, colpita da tumore al seno un anno fa, ogni tanto qualcosa me lo concedo. 
Ma un conto è il comportamento privato di una persona, tutt'altro film diventa una campagna che dovrebbe pure essere informativa e puntare alla prevenzione! 
Esortiamo le donne a fare le visite senologiche e contemporaneamente invitiamo a consumare e regalare dolcetti e torte strapiene di zuccheri? 
Ma ci prendete per il culo? 
Scusate lo sfogo, ma ste cose mi fanno davvero girare le palle. 
La chiudo qui, torno a godermi questa domenica assolata  e preparo un bel cesto di frutta e verdura di stagione da regalare alle persone che amo, altrimenti mi scoppia la bile. 

PS ce la farò anche ad arrivare alla fine di questo mese sorbendomi altre di queste iniziative (ormai non le conto più), ma sarà davvero dura.....

1 commento:

  1. in effetti tra tutte questa iniziativa è quella con meno senso

    RispondiElimina