immagine

venerdì 20 febbraio 2015

Indagine europea su malattia e protezione sociale per lavoratori autonomi e freelance

Mentre il Governo tace rispetto al tema della malattia dei lavoratori autonomi ed ignora la Petizione "Diritti ed assistenza per i lavoratori autonomi" che ha superato le 80.000 firme, noi non stiam qua a far riccioli ai gatti e parte un'indagine europea sul tema della protezione sociale. I dati ed i numeri sono molto importanti migliorano il nostro potere contrattuale e rafforzano con le cifre la nostra battaglia. Compilate il questionario e diffondete!!

Afrodite K ed Acta partecipano ad una ricerca sulla copertura della malattia in Europa condotta da Culture Action Europe (CAE) in collaborazione con  SMartBe (con cui Acta si è incontrata in  vista di collaborazioni future).

Culture Action Europe (CAE è una piattaforma europea per la promozione della cultura, che ha istituito, tra l'altro, un gruppo di lavoro, la Welfare Line, il cui obiettivo è accrescere la consapevolezza sul nesso tra andamento del mercato del lavoro e accesso alla protezione sociale.
SMartBe è una struttura creata nel 2010 per realizzare un collegamento in Europa tra le organizzazioni e gli individui che condividono fortemente valori e principi di mutualità, democrazia, no-profit, e hanno deciso di metterli al servizio dei creativi e della comunità degli artisti

L'indagine è rivolta a chi lavora:
  • in proprio e non ha dipendenti fissi(lavoratori autonomi e freelance)
  • come stipendiato passando da un contratto a tempo determinato all’altro (intermittenti, precari)
  • come dipendente con un contratto a tempo indeterminato a tempo parziale (meno 20 ore a settimana)
  • a chi registra un mix tra tutte o alcune delle suddette modalità di lavoro, o tra loro e altre condizioni sociali
Con questa indagine internazionale CAE punta l’attenzione sulla protezione dai rischi legati alla salute. Con “rischi legati alla salute” intendiamo tutte le condizioni in tema di salute che influiscono sulla capacità di lavorare, come ad esempio: la malattia, gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali, l’assistenza a lungo termine, la gravidanza e il parto.

Rispondendo a questa indagine permetti a CAE di identificare le differenze di accesso alla protezione sociale (in materia di rischi legati alla salute) in funzione della condizione sociale o del paese di residenza.

Tutte le domande riguardano il contesto di lavoro temporaneo o freelance.
Le risposte saranno trattate in forma anonima.
Al termine, se lo vuoi, puoi inserire la tua mail per poter ricevere i risultati della ricerca.

ACCEDI AL QUESTIONARIO
(in 6 lingue compreso l'italiano)

Se hai domande o difficoltà nel rispondere al questionario scrivi a:

7 commenti:

  1. Non funziona il link. Dice "Grazie per aver partecipato all'indagine."

    Grazie Daniela. Sei tutti noi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho compilato il questionario senza problemi e quel messaggio me l'ha dato dopo. In genere succede per proteggere i sondaggi dalle doppie compilazioni

      Elimina
  2. A me funziona, anzi grazie, è la prima volta che ho almeno l'impressione che a qualcuno interessi questa cosa.
    Patrizia, Bergamo

    RispondiElimina
  3. Vorrei condividere questo questionario sulla mia pagina FB ma non ci riesco.
    per favore, dove sbaglio? Grazie, C.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. basta che copi il link dell'articolo: http://tumoreseno.blogspot.it/2015/02/indagine-europea-su-malattia-e.html e lo inerisci nel tuo profilo facebook

      Elimina
  4. Ho compilato anche io il questionario, grazie per avercelo segnalato. E in bocca al lupo per la tua personale battaglia. Gloriana, Pisa

    RispondiElimina
  5. Partecipato all'indagine e condiviso.
    Grazie.

    RispondiElimina