immagine

venerdì 21 marzo 2014

Progetto fotografico HER: la bellezza delle cicatri del corpo femminile

HER è un progetto fotografico che è nato mentre la madre di Isabella Borrelli lottava con il tumore al seno. Una donna bellissima, provava vergogna per la grande cicatrice che le segna il petto; rifiutando di indossare i vestiti che tanto amava. Il suo disagio con il proprio corpo non è, purtroppo, un'esperienza isolata. Migliaia di donne si vergognano del proprio corpo e tutte sono pronte a indicare "l'orrore" fatto carne. Anche quelle donne per le quali quella vergogna dovrebbe essere un vanto: il vanto di aver combattuto e aver vinto.

I modelli estetici che la società ci impone sono di donne magre e "perfette", lisce, lucide. Come la plastica. Ma le donne vere non sono così, e soprattutto quello che viene negato nella pubblicità (il nostro grande specchio della società in cui viviamo) e spesso nell'arte è la malattia.
Con HER Isabella vuole raccontare il vero corpo delle donne: le cicatrici, le malformazioni o come la malattia (dal tumore all'anoressia o obesità) cambia il nostro corpo di donna. Il corpo come campo di battaglia, dove migliaia di donne ogni giorno combattono con fierezza.
Per mostrare a tutte quello che ha visto con i suoi occhi guardando il seno operato di sua madre: solo bellezza.
Nelle foto non si vedrà il volto, ma solo la porzione di corpo dov'è la cicatrice o malformazione causata da malattia o genetica
Per comodità l'appello è (per il momento) rivolto a donne di Roma o della Campania; anche Torino ben accetta.
Contattate Isabella per partecipare al suo progetto: isabella.borrelli@yahoo.com

Nessun commento:

Posta un commento