immagine

venerdì 11 aprile 2014

Ecco cosa serve alle donne operate al seno.....ma Afrodite K dice NO!

E' ormai da un pò che nel web ogni tanto qualche donna (in genere non famosa) che è stata operata al seno per un tumore posta le proprie foto a torso nudo mostrandosi così com'è, cicatrici comprese. Beh, le reazioni successive sono in molto casi davvero forti. Attacchi a non finire, persone che tolgono l'amicizia da Facebook, Facebook stesso che elimina le foto e così via. Un ultimo caso è avvenuto su Facebook recentemente ed adesso sta girando questo capolavoro di messaggio che Afrodite K non può proprio esimersi dal commentare perchè sarà anche la paladina battagliera dei diritti dei lavoratori autonomi che si ammalano, ma siccome c'ha preso gusto, scende in campo anche di fronte a ciò che reputa grave e soprattutto un messaggio pericolosissimo come il seguente..........

 
Ok abbiam capito tutto, niente deturpazioni, nascondiamo quindi, mi raccomando, cicatrici, asimmetrie, diametri imperfetti, tette mancanti, tette fuori dagli standard perchè l'imperativo è essere come Angelina Jolie, bella, luccicante, totalmente ricostruita, ben vestita, sorridente e guerriera. Ossia come prima.
Ah, mi raccomando, già che ci siamo cerchiamo tutti di evitare rughe (si coprono con strati di fondotinta), capelli bianchi (tingerseli assolutamente, se non lo fate siete sciatti), cellulite bandita (la pelle ha da essere perfetta). Ti manca un braccio, una gamba, non ci vedi da un occhio, rifatti tutto, rifonditi oppure nasconditi, non ti mostrare, non farti fare foto, non disturbare la sensibilità altrui e non ricordare in alcun modo al resto del mondo che siamo meravigliose schegge di vita imperfetta!!!

Un post come quello raffigurato è deleterio perchè può passare messaggi e creare fraintendimenti pericolosi:
  • Ci sono donne di serie A e di serie B
  • Esistono modelli di donne a cui mirare nella gestione del proprio tumore al seno
  • Devo essere in un certo modo in funzione di chi mi guarderà
  • Occorre ritornare come prima, ristabilire le condizioni precedenti (ma la vita non va avanti?)
  • Esistono le tette ideali
  • Mostrare un corpo "imperfetto" è mostruoso, orrido ed offende la sensibilità altrui
Afrodite K crede che quello che serve veramente alle donne sia ascoltarsi, sentirsi, capire chi si è e cosa si vuole perchè se ci si riesce le decisioni prese saranno sempre quelle giuste e non sbaglieremo mai.
Questo post lo dedico a tutte le donne meravigliose che non hanno sentito il bisogno di adeguarsi ai criteri di bellezza decisi da altri per loro, che hanno deciso con la loro testa cosa fare del loro corpo, a tutte quelle che avevano una voglia matta di riavere, dopo un tumore, due belle tette tonde davanti ed il seno se lo sono ricostruito ed anche a quelle che stanno bene dentro le loro tette storte, a quelle che le tette proprio non ce l'hanno più (per necessità o perchè non hanno voluto nessuna ricostruzione dopo il cancro). 
Belle TUTTE. Tutte degne di essere fotografate, tutte degne di mostrarsi. 
Fatelo, e questo messaggio di Facebook? Non lo ascoltatelo proprio, la bellezza è negli occhi di chi guarda!

Nessun commento:

Posta un commento