immagine

lunedì 13 gennaio 2014

Come stai? Bene!!

“Cura i pensieri: diventeranno parole. Cura le tue parole: diventeranno le tue azioni. Cura le tue azioni: diventeranno abitudini. Cura le tue abitudini: diventeranno il tuo carattere e cura il tuo carattere perché diventerà il tuo destino. Diventiamo quello che pensiamo”. Questa è la risposta che Margaret Thatcher, nel film The Iron Lady interpretato da Meryl Streep, dà al proprio medico quando le chiede "come si sente?".

Lei risponde che non ha importanza come si sente, ma ciò che pensa.



Interessante, no? Lo sto sperimentando anche io cominciando a fare più attenzione quando rispondo ad una domanda frequentissima per una che è stata operata di tumore 6 mesi fa: "Come stai?".
La domanda di per sè è abbastanza stupida perchè è ovvio che uno non stia da favola. Ma indipendentemente dal senso della domanda, è molto importante la risposta. E' talmente importante che diventa quasi terapeutica. E io adoro le terapie che energizzano, danno benessere, accrescono, sviluppano, fanno diventare persone migliori rispetto a quelle che intossicano, tolgono e fanno venire ulteriori acciacchi.
Quindi....... recentemente ho deciso di rispondere "Bene". E' un pò una sorta di gioco, voglio vedere che succede dentro di me appena lo dico. Se lo trovo starato e non me lo sento addosso, posso sempre raddrizzare il tiro, altrimenti diventa una carezza..... tanto gli altri, fino in fondo, quello che stai passando, mica lo possono capire. Anche se gli dici che non stai un granchè, comprenderanno un decimo di quello che gli racconti. Siccome non mi interessa far pena a nessuno e più che altro ci tengo parecchio a far del bene a me, direi che questa strategia sta dando buoni frutti. Per ora continuo così...... 
Se la situazione evolve sono sempre in tempo a buttarla in tragedia.

Nessun commento:

Posta un commento