immagine

martedì 5 agosto 2014

Afrodite K arriva al Ministero del Lavoro e con lei tutti i lavoratori autonomi ammalati

Oggi è il mio compleanno. Ebbene sì, anche Afrodite K compie gli anni. Un pò speciali per questo 2014: la tetta destra compie 47 anni e la sinistra è invece una cucciola di 1anno. Stanno arrivando un sacco di auguri ma il regalo più bello me lo ha fatto la mia città con il Presidente del Consiglio Comunale Paolo Lecci che, stimolato dall'OdG depositato dal M5S, senza tanti giri di parole ha fatto partire subito in mia presenza una bella telefonata al Ministero del Lavoro. E finalmente adesso la porta sta cominciando concretamente ad aprirsi.....

Chiaramente la questione della mancanza di diritti e tutele per i lavoratori autonomi che si ammalano non ha connotazioni locali bensì è collegata ad un'emergenza sociale generale di tipo nazionale e questo il Presidente del Consiglio Comunale di Grosseto l'ha capito immediatamente. Così come ha compreso che il riferimento Istituzionale è proprio quel Ministro del Lavoro a cui è indirizzata la Petizione prossima ormai alle 50.000 firme raccolte.
Per questo stamani, dopo una chiacchierata introduttiva, Paolo Lecci, senza perdere ulteriore tempo, ha chiamato direttamente la Segreteria del Ministero del Lavoro per attivare Gianni Poletti. Anche Afrodite K, lì presente, ha potuto far sentire la sua voce alla segreteria e segnalare l'urgenza di occuparsi di questo tema.
A questo punto è partita una mail formale nella quale Afrodite K ha riassunto i termini della questione, una di quelle mail che corre meno il rischio di disperdersi nei meandri del Ministero, visto che la strada è stata spianata e si comincia a fare concrete pressioni partendo dalle stesse istituzioni.
Un grazie gigante al Consigliere Comunale Giacomo Gori per il suo OdG ed al Presidente del Consiglio Comunale grossetano Paolo Lecci per il suo interesse, disponibilità, sensibilità ma soprattutto.....per la sua solerte concretezza!! Perchè si sa, parole e sensibilità non bastano per migliorare le cose e farle cambiare.
Incrociamo quindi le dita, stiamo connessi e rimaniamo pronti a proseguire con le pressioni se la cosa si dovesse impantanare da qualche parte.
E io stasera festeggio con le mie tette asimmetriche!!

5 commenti:

  1. Che dire, se non Grazie e buon compleanno!!! Complimenti per il traguardo raggiunto! Arianna

    RispondiElimina
  2. complimenti!!!!!!!
    1000 auguri per il complenno, per la petizione e per tutto!! :D

    Mel

    RispondiElimina
  3. Buon compleanno Daniela, e complimenti per la tua forza d'animo. Al tuo posto io mi sarei già persa per strada da un pezzo. Un bacione.

    RispondiElimina
  4. Attenzione,Ce n’est qu’un début, continuons le combat!

    RispondiElimina
  5. Tantissimi auguri da una compagna di avventure che ha condiviso la tua difficile esperienza.

    RispondiElimina