immagine

sabato 22 febbraio 2014

Tutti mi chiedono "Ma i politici si stanno facendo vivi?"

Ormai il tormentone attuale è "Ma qualche politico si è fatto vivo con te?". Me lo chiedono le Radio, i giornali, le televisioni, la gente. Con tutto il putiferio che Afrodite K ha scatenato, con questo vaso di Pandora che si è scoperchiato, si sta creando un'aspettativa crescente e diffusa rispetto ad una presa di posizione, ad una scesa in campo della politica che non potrà più rimanere indifferente rispetto al tema del diritto dei lavoratori autonomi ad una malattia dignitosa.


La problematica dei lavoratori autonomi e del loro diritto ad ammalarsi come qualsiasi altro lavoratore ormai è in piazza. Una Petizione che in soli 12 giorni ottiene oltre 22.000 firme non è uno scherzo, un Blog che in soli 3 mesi ottiene 35.000 accessi, nemmeno. Il tasto che Afrodite K ha toccato è chiaramente "rovente" e la faccia ed il nome che c'ha messo è rappresentativo del disagio di un'intero popolo, quello delle partite iva.
Non è più ormai da tempo la lotta di Daniela Fregosi, nè quella di un manga giapponese, qua il governo deve dare risposte ad un'intera fetta del mercato lavorativo italiano. Una fetta composta da moltissime persone decisamente moooolto arrabbiate e nervose e ormai stanche di dare soltanto (attraverso un prelievo fiscale vergognosamente alto) senza nulla ricevere in cambio.
Tanto per dare un aiutino, visto che in questo periodo il nostro Governo ed il Parlamento vivono giorni febbrili e sono distratti da voli pindarici molto alti rispetto alle questioni terra terra della gente che deve ingegnarsi a sopravvivere quotidianamente, Afrodite K ha scritto a TUTTI, sottolineo tutti i capi gruppo al Senato ed alla Camera. L'argomento della Petizione, "Diritti ed assistenza ai lavoratori autonomi che si ammalano" è chiaramente un tema trasversale dal punto di vista politico e deve interessare tutti. 

Vediamo un pò che succede......
In ogni caso, al Governo con le firme c'arriveremo, io le valige per Roma ce le ho già pronte e qualcosa ce la dovranno dire a quel punto.
Stay tuned.

Daniela Fregosi in arte Afrodite K

Nessun commento:

Posta un commento